26 08 2021 / Produttività

Suggerimenti Per l’Onboarding Dei Nuovi Dipendenti

Suggerimenti Per l’Onboarding Dei Nuovi Dipendenti

Non c’è niente di più gratificante della crescita aziendale, ma questo comporta maggiori responsabilità. L’onboarding dei nuovi dipendenti nella contabilità può essere un compito arduo per le organizzazioni che non dispongono di protocolli e sistemi di formazione. Sviluppare una prova di onboarding completa per i nuovi dipendenti è un modo sicuro per indirizzare il tuo staff e l’organizzazione verso il successo. 

In questo articolo, tratteremo i suggerimenti per l’onboarding e i vantaggi di creare un protocollo di formazione efficace. 

I Vantaggi di una Prova di Onboarding per i Nuovi Dipendenti

Una delle ragioni principali per l’onboarding dei nuovi dipendenti è che fa in modo che nel tuo studio, tutti siano sulla stessa pagina. Se tutti seguono la stessa formazione, avranno una migliore comprensione di come funziona l’organizzazione e dei task che ci si aspetta completino nel loro ruolo. 

Quando si inizia un nuovo lavoro, molte persone sono nervose e hanno difficoltà ad adattarsi se non c’è un piano di inserimento. Un processo di onboarding è necessario per metterli a loro agio e integrarli nell’organizzazione. 

L’obiettivo finale dell’onboarding dei nuovi dipendenti è quello di impostare il nuovo personale in modo efficiente, in modo che possano diventare rapidamente membri chiave dell’organizzazione per aiutare la tua azienda ad eccellere. 

In ufficio Vs. Onboarding remoto: Cosa c’è da sapere 

Il processo di inserimento è diverso per le organizzazioni a seconda che il dipendente debba lavorare in ufficio, da remoto o entrambi. Il tuo piano di onboarding deve essere adatto all’ambiente di lavoro dei tuoi dipendenti. Per esempio, quando si inseriscono nuovi dipendenti nella contabilità, è molto probabile che sia necessario impostare un computer, un telefono, un’email, ecc. per coloro che lavorano in ufficio. Dal momento che saranno in ufficio, ci si può concentrare di più sul lato tecnico dell’onboarding e assicurarsi che tutti i loro sistemi siano pronti e funzionanti in modo che possano iniziare a lavorare. Per l’onboarding dei nuovi dipendenti della contabilità in remoto, ci si può concentrare di più sul mettere insieme una guida che risponda alle domande più frequenti. Dal momento che il dipendente non sarà in ufficio, non sarà così facile comunicare con lui, e mettere insieme un libro di domande frequenti è un ottimo modo per garantire che tutte le loro domande abbiano una risposta. Se stanno usando i propri dispositivi, dovresti anche fare una lista di tecnologie di comunicazione utilizzate dal tuo team, come Slack e Zoom, e assicurati che i tuoi nuovi dipendenti abbiano scaricato le applicazioni corrette per lavorare da casa. 

Come Creare la Tua Guida all’Onboarding 

Se la tua organizzazione è in procinto di assumere nuovi dipendenti, è il momento di standardizzare i processi interni ed esterni per creare una guida all’onboarding. La guida all’onboarding può essere in molti formati, tra cui una checklist, un opuscolo, una guida passo dopo passo, un modello online, ecc. 

Molte organizzazioni tendono a mettere insieme una checklist per i nuovi dipendenti che scenda nel dettaglio di tutti i task che il nuovo dipendente deve completare durante il suo primo giorno o settimana. Una lista facile da seguire aiuterà i nuovi dipendenti ad adattarsi al loro nuovo ambiente di lavoro.  

I pacchetti di onboarding di solito sono disponibili in più fasi. Per esempio, è possibile filtrare la checklist per creare una fase di pre-inserimento antecedente all’inizio del dipendente. In questa fase, potresti volere che il dipendente firmi dei documenti, legga il manuale, ecc. 

La seconda fase rientra nella fase di orientamento, che è quando il dipendente inizia a lavorare nell’organizzazione. Durante questa fase, si può fornire una lista di cose da fare per farlo ambientare, compreso l’incontro con i membri del team e la connessione allo stack tecnologico dell’organizzazione. 

Cosa Devi Sapere sull’Onboarding dei Nuovi Dipendenti

Come titolare di uno studio, una volta che hai la tua prova di onboarding per i nuovi dipendenti, ci sono altri fattori da considerare per garantire che la tua organizzazione sia pronta ad accogliere il nuovo personale. 

  1. Prepara la postazione di lavoro. Prima che il tuo nuovo dipendente arrivi, assicurati che la sua postazione di lavoro sia completamente allestita. Questo significa che tutti i computer, i dispositivi, i materiali d’ufficio ecc. devono essere sulla sua scrivania. Gli account di posta elettronica e le linee telefoniche devono essere già collegati in modo da non passare il primo giorno a lottare per impostare gli account.
  2. Prepara la documentazione per l’onboarding. È il momento di preparare la documentazione per il nuovo dipendente! Dalle lettere di benvenuto alle descrizioni del lavoro, agli organigrammi e ai contatti principali, assicurati che il tuo nuovo dipendente abbia una comprensione completa del suo ruolo e delle aspettative una volta arrivato. Con TaxDome, è possibile assegnare un task ad un nuovo dipendente utilizzando le sue capacità di checklist e controllando i suoi progressi in tempo reale, per assicurarti che sia sulla buona strada! 
  3. Assegnagli un dipendente esperto per aiutarlo ad ambientarsi. Uno degli aspetti più spaventosi dell’iniziare un nuovo lavoro è lavorare con degli sconosciuti. Per aiutare il tuo nuovo dipendente ad acclimatarsi al nuovo lavoro, assegna un dipendente esperto o un mentore per mostrargli il posto e aiutarlo ad ambientarsi. Questo è un ottimo modo per aiutarlo a conoscere i colleghi.  
  4. Crea modelli di task per i nuovi assunti. La prima settimana di un nuovo lavoro può essere scoraggiante per chiunque. Per aiutare il tuo nuovo dipendente ad adattarsi più velocemente, forniscigli una checklist da completare durante la prima settimana di lavoro. Questa checklist può includere una lista di documenti che dovrebbe leggere e firmare, come un accordo di riservatezza, contratti, moduli fiscali, dettagli sulla previdenza sociale e altro. Molti datori di lavoro fanno compilare ai loro dipendenti dei moduli che rivelano dettagli personali, compresi i loro interessi, perché questo aiuta il datore di lavoro a conoscere il nuovo membro del personale a un livello più personale. 
  5. Controlla facilmente i progressi del tuo nuovo assunto. Con TaxDome, i dipendenti più esperti possono seguire i clienti e i lavori che assegnano ai nuovi assunti, ricevendo una notifica su qualsiasi cambiamento effettuato. Ora puoi assicurarti che il tuo nuovo assunto si stia adattando e stia rispettando il task senza dover fare domande. 

Rendi il Processo di Onboarding Semplice ed Efficace

Iniziare un nuovo lavoro può essere un compito eccitante e scoraggiante. Con TaxDome, tu e il tuo staff sarete sempre sulla stessa pagina grazie alla casella di posta condivisa, alla comunicazione di squadra e ai processi standardizzati.

Leggi questo esempio per saperne di più su come uno dei nostri clienti, Brooklyn FI, è passato da essere un solopreneur a 13 membri nello staff utilizzando TaxDome! 

Scopri come puoi far crescere la tua azienda in modo più efficace.

Lisa Chaud

Lisa Chaud

Lisa è un Marketer di TaxDome. Con la sua esperienza nel B2B e nell'E-commerce, Lisa è appassionata nel fare ricerche di marketing e nel offrire approfondimenti alla comunità. Nel suo tempo libero, preferisce fare diversi tipi di sport.

Subscribe to Taxdome News

Hey, wait...
Subscribe
to our news!

Ti invieremo il meglio del nostro blog solo una volta al mese. Te lo promettiamo.