Nov 10 2022 /

Aggiornamento sulla comunicazione con i clienti: nuove funzionalità interattive nelle chat e possibilità di mostrare il contenuto dei messaggi nelle notifiche email

Chat improvements
Constantine Vasilakis

Constantine Vasilakis

2 Min.

Secondo un recente sondaggio condotto dal nostro team di ricerca UX, la maggioranza degli studi e dei loro clienti considera i messaggi sicuri (chat) il formato più efficace per una comunicazione rapida e senza interruzioni. Utilizzando le chat, lo studio può comunicare in tempo reale con i clienti, caricare documenti, allegare file, richiedere dati mancanti utilizzando le attività dei clienti e utilizzare promemoria automatici per ricordare ai clienti se dimenticano di rispondere. 

Lo stesso sondaggio ci ha permesso di capire come migliorare le Chat per rendere la comunicazione ancora più interattiva e simile ad altri strumenti di messaggistica come WhatsApp e iMessage. Ecco una breve panoramica dei recenti aggiornamenti.

Ora voi e i clienti potete allegare immagini e incorporare video da YouTube, Loom, Vimeo e Google Drive nelle chat senza dover ricorrere ad altre applicazioni di email, messenger o condivisione di file; i file possono essere visualizzati all’interno della chat tramite il nostro nuovo visualizzatore multimediale in-app.

Come dice il nome, i messaggi sicuri sono nascosti a meno che l’utente non sia stato autenticato. Tuttavia, sappiamo che non tutti gli studi desiderano questo livello di sicurezza. Ora è possibile scegliere di mostrare l’intero corpo del messaggio nell’email (si può anche scegliere di mostrare le attività in sospeso del cliente nel corpo dell’email).  

Vediamo come implementare questi aggiornamenti nel vostro studio.

Le chat ora supportano video e immagini

È stato detto che un video di un minuto vale 1,8 milioni di parole; anche se si può discutere sui numeri, siamo tutti d’accordo che la comunicazione moderna non si limita al testo, ma utilizza sempre più spesso immagini e video. Il nostro nuovo visualizzatore di file multimediali all’interno dell’applicazione consente al vostro studio e ai vostri clienti di guardare tutti i file multimediali allegati, immagini e video, all’interno del thread della chat, consentendovi di rimanere concentrati e di non aprire una nuova scheda. 

  • Allegare immagini. È possibile allegare fino a 10 immagini nei formati .png, .jpg, .jpeg, .gif e .svg. Una volta allegate, l’utente e i clienti possono ruotarle e ingrandirle o rimpicciolirle a seconda delle dimensioni del file (ad esempio, screenshot di estratti conto). 
  • Incorporare video da YouTube, Loom, Vimeo e Google Drive nelle chat, in modo che i clienti possano accedervi immediatamente e in qualsiasi momento successivo (ad esempio, una guida video per l’onboarding, una panoramica sulla dichiarazione dei redditi, una guida al processo di pagamento anticipato, ecc.) 
  • Rinominare i link. È sempre stato possibile aggiungere link alle chat, ma ora è possibile scegliere il testo che il cliente vedrà. Invece di link lunghi (https://search.google.com/search-console/about), potete vedere Come lavoreremo insieme.

Ecco un video che illustra come si possono aggiungere immagini e video alle chat e come verranno visualizzati dal cliente.

Per maggiori dettagli sull’aggiunta di elementi interattivi alle vostre chat, consultate il nostro Centro Assistenza.

Opzione per mostrare il contenuto dei messaggi nelle notifiche email

Come misura di sicurezza, le notifiche relative ai nuovi messaggi sono simili a quelle che ci si aspetterebbe da una banca o da una società di carte di credito: una notifica che vi avvisa di aver ricevuto un messaggio.

Tuttavia, dalle discussioni con la nostra community è emerso che non tutte le aziende desiderano questo livello di sicurezza e preferiscono avere la possibilità di mostrare il contenuto del messaggio direttamente nella notifica email. In precedenza, abbiamo lanciato questa possibilità per controllare la visibilità delle attività dei clienti nelle relative notifiche. Con questa versione, è ora possibile scegliere di mostrare l’intero contenuto del messaggio nella notifica email. Questa pratica si è dimostrata produttiva e fa risparmiare tempo, in quanto i clienti non devono accedere al portale clienti per sapere cosa è necessario fare. Per gli studi che desiderano mantenere un livello di sicurezza più elevato, questa è una funzione opzionale che si può scegliere di mantenere disattivata.

Sulla base di questa esperienza, stiamo introducendo la possibilità di controllare la visualizzazione del contenuto del messaggio nel corpo delle email per gli studi, i clienti e i membri del team, per migliorare la velocità e l’efficienza della comunicazione. È possibile attivare la funzionalità nelle impostazioni dello studio.

Ecco come apparirà l’email di notifica al vostro cliente:

Per saperne di più su come gestire il contenuto dei messaggi nelle notifiche email, consultate il nostro Centro Assistenza.

Cosa c’è in arrivo:

Il prossimo passo per migliorare l’esperienza di comunicazione con i clienti è il lancio dell’upgrade della Inbox+, con la possibilità di trovare rapidamente i messaggi non letti, le email e gli SMS. La scheda dell’account cliente avrà una scheda Messaggi aggiuntiva con un nuovo elenco dei thread, una ricerca migliorata dei messaggi e un ordinamento delle discussioni non lette. Restate sintonizzati! 

Se avete suggerimenti su come migliorare le chat e la comunicazione con i clienti in TaxDome, fatecelo sapere nella Bacheca delle richieste di funzionalità!

Constantine Vasilakis

Constantine Vasilakis

Come responsabile capo prodotto, Constantine è responsabile dello sviluppo di TaxDome. La sua massima priorità è aiutare gli utenti di TaxDome a fare il loro lavoro in un modo più efficace e con meno stress. È appassionato nel raccogliere il feedback dei clienti di prima mano e nel fornire le caratteristiche giuste al momento giusto.

Ebook CTA

l'eBook è stato inviato

Si è verificato un errore durante l'elaborazione della richiesta. per favore riprova più tardi

Vuoi passare ad uno studio fiscale completamente da remoto?

Inserisci un indirizzo email valido.

Scegli il tuo paese e la tua lingua